Emonutriceutici

I gruppi sanguigni e lo sviluppo di recettori intestinali deputati all’assorbimento, e la trasformazione di alimenti in elementi ricostruttivi del nostro corpo, mente e psiche non si sono sviluppati contemporaneamente.
La correlazione tra cibo e gruppo sanguigno è stata sperimentata per la prima volta nel 1957 dal naturopata americano James D’Adamo.
Secondo i suoi studi, ripresi poi da numerosi scienziati, i gruppi sanguigni umani si sono formati in periodi evolutivi differenti e secondo stili alimentari e comportamentali diversi tra loro; si differenzia il genere umano nei seguenti gruppi:

  • cacciatore/raccoglitore (gruppo O)
  • agricoltore (gruppo A)
  • nomade/pastore (gruppo B)
  • moderno/enigma (gruppo AB)

L’obiettivo è tonificare l’intestino e aumentare la sua capacità di trasformazione con l’integratore creato propriamente per il gruppo sanguigno al quale appartieni. Se non si è alla conoscenza del proprio gruppo di appartenenza, l’integratore NUTRI ABO è il più indicato.

Visualizzazione di 5 risultati